accoglienza e integrazione
31 luglio 2018
La summer school per chi lavora in Accoglienza

A Bologna la terza edizione della Summer School di Europasilo

La Summer School 2018 “Accogliere Come. Per una riforma del Sistema Nazionale di Accoglienza”, che si terrà a Bologna dal 6 all’8 settembre, rappresenta un percorso formativo e di interscambio tra coordinatori/responsabili di progetti d’accoglienza (CAS e SPRAR) e referenti di Enti Locali titolari di progetti SPRAR per individuare le linee guida comuni per una riforma del Sistema Nazionale di Accoglienza. In questo senso si approfondirà la situazione italiana attuale ed il sistema italiano di accoglienza nell’evoluzione normativa. In fondo alla pagina puoi scaricare il programma e la documentazione per iscriverti.

Seminario Europasilo

La Summer School è promossa da Europasilo, di cui fa parte anche Arca di Noè, in collaborazione con il Servizio Centrale dello SPRAR e patrocinata dalla Regione Emilia-Romagna.
Dopo la prima giornata (giovedì 6 settembre) di tipo formativo frontale con esperti e rappresentanti del sistema di asilo italiano e di quello di altri Stati membri, il percorso della Summer School diventerà più operativo, promuovendo lo scambio di prassi e conoscenze tra i partecipanti, nella giornata di venerdì 7 settembre saranno organizzati 6 workshop facilitati da formatori di Europasilo provenienti dalle progettazioni Sprar di differenti regioni italiane e da formatori esterni. In questa sede saranno discussi i seguenti temi:

 

1. Ripensare il ruolo degli enti di tutela: la costruzione di un sistema di accreditamento dei servizi

2. Per un percorso di effettiva integrazione: ripensare gli strumenti per sostenere l’autonomia prima e dopo la fine dell’accoglienza

3. Politiche di welfare e del lavoro per evitare la caduta nella marginalità sociale e nello sfruttamento estremo

4. L’effettivo passaggio dalla dimensione emergenziale dei CAS allo SPRAR: procedure e problematiche

5. Accoglienza, protezione dei rifugiati e programmi di cooperazione: quali percorsi per una gestione delle migrazioni

6. I richiedenti asilo e rifugiati e gli operatori dell’accoglienza: quale ruolo nella vita sociale della comunità

Al termine della giornata del 7 settembre è prevista la cena e lo spettacolo teatrale Social Comedy a cura dell’Associazione culturale Mamarogi e ICS Trieste.

Sabato 8 settembre ogni gruppo di lavoro presenterà quanto emerso nei workshop del 7 settembre. I diversi report, coordinati tra loro e integrati alla luce del dibattito in plenaria, confluiranno nel documento di sintesi finale.
Le Cooperative Sociali Arca di Noè e Camelot curano, per conto della Rete Europasilo, la segreteria organizzativa della Summer School 2018.

Note organizzative:

  • La Summer School si rivolge a coordinatori e responsabili di progetti di accoglienza (CAS e SPRAR) e a referenti di Enti locali titolari di Progetti SPRAR
  • Ogni ente/associazione può partecipare, di norma, con un massimo di 3 persone; per ulteriori richieste contattare la Segreteria
  • I progetti SPRAR potranno imputare alle attività del progetto il costo della partecipazione alla Summer School (iscrizione, vitto, alloggio e trasporti) nella misura di due persone per progetto
  • È prevista una quota di iscrizione di euro 50 a persona
  • Le iscrizioni possono essere effettuate tramite l’invio della scheda di iscrizione debitamente compilata e firmata, alla mail summerschooleuropasilo@gmail.com unitamente alla ricevuta di pagamento della quota, fino ad esaurimento posti e comunque non oltre domenica 29 agosto 2018
  • Si consiglia di consultare l’elenco delle strutture ricettive con le quali sono in essere convenzioni.

 

Per informazioni contattare la Segreteria Oranizzativa:

c/o Coop. Arca di Noè e Camelot
E-mail: summerschooleuropasilo@gmail.com
Arca di Noè 393 2365782
Camelot 345 7918452 

 

Vai al Programma

Iscriviti

Convenzioni

Evento Facebook

Tutte le news