accoglienza e integrazione
17 giugno 2018
Se il piatto è buono ed etico sei Al Binèri!

Un Binario a Bologna per la cucina etica e la riqualificazione urbana

E’ appena nato un ristorante a Bologna: Al Binèri, “il binario” in dialetto bolognese. E’ il ristorante etico del Dopolavoro Ferroviario (DLF), un servizio innovativo che si colloca in un contesto dalla forte identità bolognese. Il DLF è nato infatti nel 1925 allo scopo di promuovere il “sano e proficuo impiego” delle ore libere dei ferrovieri a Bologna.

Al Binèri, nome che riporta l’immaginario collettivo al tema del viaggio e dello spostamento, racchiude in questa scelta l’attenzione che la Cooperativa Sociale Arca di Noè rivolge alle persone in transito o residenti presso il nostro territorio, i richiedenti asilo e i titolari di protezione internazionale. Al Binèri, vuole essere un luogo di partenza individuale e collettiva, di arrivo e di ritrovo, che valorizzi le competenze superando le diversità e in grado di offrire ristoro e benessere.
Al Binèri offre un menù etico, semplice e di qualità, offrendo ai propri clienti prodotti di stagione provenienti da agricoltura sociale, a KM0 e biologici, da cooperative sociali del territorio con un’attenzione particolare all’inserimento lavorativo di persone in difficoltà.
Al ristorante Al Binèri troverete inoltre la “Vecchia Orsa”, birra artigianale prodotto della cooperazione sociale rilanciato da Arca di Noè.

Questi elementi sono racchiusi all’interno del menù, che potrete sperimentare e gustare tutte le sere dalle 18 nel Parco del Dopolavoro Ferroviario a Bologna, in via Sebastiano Serlio 25/2 (ingresso con parcheggio da via Stalingrado 12).

Per info: infodlf@arcacoop.com
Prenotazioni chiamando il 370-3330255

Pagina Facebook

Tutte le news