Partecipazione
3 aprile 2019
Mò ti spiego Arca di Noè

Abbiamo raccontato tante persone ma non le nostre

L’idea di raccontarci ci appassiona perché dietro il lavoro quotidiano ci sono persone che tessono relazioni con altre persone, con dedizione, mettendo le proprie competenze al servizio del territorio. Un ambiente in cui ognuno contribuisce professionalmente ad una società più equa che non lasci indietro nessuno. Queste persone sono Arca di Noè.

Ci vuole coraggio e passione per parlare ad alta voce di accoglienza migranti. Ci vuole coraggio per dire che la mano di un collega disabile è ben più di una mano che lavora. Vogliamo accompagnarvi negli uffici e laboratori, vogliamo raccontarvi quello che facciamo e abbiamo deciso di partire da noi.

La nostra storia parte dalla necessità di prendere parola, dall’assumerci la responsabilità di contribuire a ridare un significato ai fenomeni che conosciamo attraverso le pratiche. Abbiamo scelto di lavorare e impegnarci nell’accoglienza migranti, richiedenti asilo e rifugiati, nell’orientamento al lavoro, nell’insegnamento della lingua italiana, nel supporto legale tramite l’help desk per i migranti, nella costruzione di percorsi formativi, nella tutela dell’ambiente, nell’inserimento lavorativo di persone disabili o svantaggiate e nella promozione di eventi culturali che ci mettano in connessione con la società civile e il territorio.

Partendo dalle nostre competenze vi racconteremo quello che stiamo vivendo con l’entusiasmo dello scienziato, appassionato, capace di mettere in discussione gli assunti di base, studiare la risoluzione necessaria per osservare il proprio campo, mettere in relazione le particelle che lo compongono, inventare nuove lenti per conoscere il reale, innovare il nostro modo di condivisione e di racconto, costruendolo con chi avrà voglia di partecipare con noi in questa scoperta.

Da oggi e per i prossimi mesi, vi racconteremo le persone che lavorano nei nostri servizi, le motivazioni che ci hanno spinti a scegliere questo lavoro, le difficoltà che affrontiamo e la passione che ci mettiamo ogni giorno.

 

Persone Arca di Noè

 

 

 

Tutte le news