Partecipazione
12 agosto 2019
Il Bilancio sociale 2018 di Arca di Noè

Quello che abbiamo fatto nel 2018, quello che siamo

Da 18 anni Arca di Noè promuove l’inclusione sociale e lavorativa

Nella piena convinzione che il lavoro sia il primo strumento di autonomia e autodeterminazione dell’individuo, Arca di Noè è impegnata quotidianamente nella costruzione di percorsi di inserimento lavorativo e inclusione sociale rivolti a persone con disabilitàrichiedenti e titolari protezione internazionale.Copertina Bilancio sociale 2018 Arca di Noè

L’ampliamento e lo sviluppo di nuovi settori rispetto all’anno 2017, ha permesso alla Cooperativa di cimentarsi in nuovi ambiti e territori. Con l’affitto del Birrificio Vecchia Orsa e la gestione del ristorante estivo presso il parco del Dopolavoro Ferroviario (DLF) sono state avviate progettualità di impresa sociale nel Food & Beverage in cui l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati e la sostenibilità sono rimasti i core values.
Inoltre, la gestione di Centri di Accoglienza prefettizi (CAS) nelle Regioni Toscana e Friuli-Venezia Giulia ha allargato l’offerta di servizi anche ad altri territori.

L’edizione del bilancio sociale 2018 tiene dunque conto dei seguenti obiettivi:

• contribuire alla comunicazione e all’allineamento interni, per condividere conoscenza e informazioni tra i diversi settori e le attività di Arca di Noè;
• evidenziare il ruolo di Arca di Noè nella costruzione del welfare di comunità;
• rendicontare le attività svolte fornendo una valutazione non solo economica,
ma anche sociale ed ambientale del valore creato;
• valutare l’efficacia delle attività realizzate in risposta ai bisogni espressi
dal territorio;
• stimolare un momento di riflessione nell’ottica di miglioramento delle attività
e dei servizi offerti.

Da questo documento emergono inoltre alcune importanti indicazioni per il futuro, di cui la Cooperativa farà tesoro per porsi come interlocutore privilegiato nei confronti dei propri stakeholder e interpretare la complessità delle relazioni create nello svolgimento dei propri servizi ed attività.

Auspicando che lo sforzo compiuto per la realizzazione di questo bilancio sociale 2018 possa essere compreso ed apprezzato, vi auguro buona lettura.

Il Presidente
Stefano Marchioni

Vai al Bilancio 2018

Tutte le news