Raccontiamo
servizi
Al via il progetto LEI: Lavoro, Empowerment e Inclusione
Il progetto LEI promuove l’inserimento lavorativo, l'empowerment e l'inclusione di donne in condizione di vulnerabilità
accoglienza e integrazione
Arca di Noè al 7° Forum europeo sulla migrazione
Il 20 e 21 ottobre a Bruxelles per affermare il ruolo dei giovani migranti come attori d'inclusione
servizi
Quarta edizione del master per operatore e operatrice dell’accoglienza
C'è tempo fino il 14 novembre per partecipare al bando
inserimento lavorativo
S-componiamoci, il lavoro come non te lo immagini
Il 5 ottobre al Fuori Orsa vi racconteremo attraverso voci e immagini i progetti d’inclusione lavorativa di Arca di Noè
accoglienza e integrazione
Seconda edizione di Letture in Transito
La seconda edizione di Letture in Transito è un laboratorio di 3 appuntamenti per conoscere le storie di migranti LGBTQIA+ e i loro Paesi d’origine
Casa istruzioni per l'uso
accoglienza e integrazione
I videotutorial per conoscere e orientarsi nella gestione della casa
Tre videotutorial animati per chi si approccia alla gestione della casa; le bollette, il contratto di affitto e regolamento condominiale

IL METODO PARTECIPATIVO

Arca di Noè sviluppa contenuti di comunicazione insieme alle persone coinvolte nei nostri progetti. Questa metodologia vuole restituire il controllo della narrazione a chi viene solo mostrato, rivendicare un racconto oltre i luoghi comuni.

Video Partecipativo Arca di Noè

Il video partecipativo è l’esito di laboratori di gruppo che hanno l’obiettivo di raccontare la realtà con uno sguardo inedito. I partecipanti scelgono il tema e realizzano il video in prima persona. L’obiettivo è restituire il controllo a chi abitualmente viene solo mostrato, dandogli la possibilità di raccontare il proprio punto di vista, superando gli stereotipi.

Scopri di più

Anteprima Zacrepublic 4

Zacrepublic!” è un insieme di scritti che per un istante ferma l’orologio, l’occasione per immortalare su carta l’universo di relazioni e storie che si costruiscono ogni giorno dentro e fuori le pareti dell’accoglienza. Zacrepublic! nasce per ricordare che i richiedenti asilo e i rifugiati sono persone e non numeri. Zacrepublic! nasce da un percorso partecipativo.

Scopri di più

Foto Partecipativa

La fotografia partecipativa è un mezzo essenziale per comunicare, indagare idee, culture e comunità, per ispirare un vero e proprio cambiamento sociale. Con l’ausilio di fotocamere, ogni partecipante ha la possibilità di cogliere e raccontare la realtà che lo circonda acquisendo consapevolezza su criticità e punti di forza della comunità di riferimento.

Scopri di più