Raccontiamo
Visioni in transito terza edizione
accoglienza e integrazione
Arriva la terza edizione di Visioni in Transito!
Un laboratorio gratuito di confronto e visione di cinque film per conoscere e confrontarsi su storie e tematiche Lgbtqia+ e migrazioni
Musica corpo insegnamento italianoL2
accoglienza e integrazione
L’insegnamento della lingua italiana L2 con corpo, ritmo e scrittura
Un progetto di dottorato dell’Università di Bologna che coinvolge Arca di Noè per sperimentare metodologie innovative di insegnamento della lingua italiana L2
servizi
Rapporti Corti ed una partnership per potenziare la comunità
Comunità ed empowerment: scopri come Rapporti Corti sta creando comunità resilienti attraverso connessioni e collaborazioni
Cosa significa Diversity & Inclusion
Diversity & Inclusion
L'impegno di Arca di Noè per la Diversity & Inclusion
Scopri cosa significa l'approccio di Diversity & Inclusion in un ambiente di lavoro inclusivo e che migliora il benessere individuale di chi ci lavora
accoglienza e integrazione
I videotutorial per favorire l’accesso ai servizi digitali
Scopri i nuovi videotutorial di Migrantools sull'iscrizione scolastica, il registro scolastico e l'identità digitale (SPID)
accoglienza e integrazione
Digitale e inclusione sociale. Approcci e pratiche innovative
Il 10 e 11 gennaio presso Casa Katia Bertasi a Bologna un convegno e un workshop su pratiche innovative e sfide su digitale e inclusione sociale

IL METODO PARTECIPATIVO

Arca di Noè sviluppa contenuti di comunicazione insieme alle persone coinvolte nei nostri progetti. Questa metodologia vuole restituire il controllo della narrazione a chi viene solo mostrato, rivendicare un racconto oltre i luoghi comuni.

Video Partecipativo Arca di Noè

Il video partecipativo è l’esito di laboratori di gruppo che hanno l’obiettivo di raccontare la realtà con uno sguardo inedito. I partecipanti scelgono il tema e realizzano il video in prima persona. L’obiettivo è restituire il controllo a chi abitualmente viene solo mostrato, dandogli la possibilità di raccontare il proprio punto di vista, superando gli stereotipi.

Scopri di più

Anteprima Zacrepublic 4

Zacrepublic!” è un insieme di scritti che per un istante ferma l’orologio, l’occasione per immortalare su carta l’universo di relazioni e storie che si costruiscono ogni giorno dentro e fuori le pareti dell’accoglienza. Zacrepublic! nasce per ricordare che i richiedenti asilo e i rifugiati sono persone e non numeri. Zacrepublic! nasce da un percorso partecipativo.

Scopri di più

Foto Partecipativa

La fotografia partecipativa è un mezzo essenziale per comunicare, indagare idee, culture e comunità, per ispirare un vero e proprio cambiamento sociale. Con l’ausilio di fotocamere, ogni partecipante ha la possibilità di cogliere e raccontare la realtà che lo circonda acquisendo consapevolezza su criticità e punti di forza della comunità di riferimento.

Scopri di più