Partecipazione
17 settembre 2021
Torna il festival Bologna di Tra Verso

Bologna Di Traverso 2021 è un festival di due giorni a Bologna co-progettato dall’associazione Naufragi, le cooperative socie tra cui anche Arca di Noè, ASP Città di Bologna e altre associazioni. Il Festival si articola in due giornate di promozione della cultura del sociale mediante: eventi sportivi, attività laboratoriali, proiezioni e convegni realizzati in spazi pubblici e privatiFestival Bologna di traverso 2021 individuati dall’organizzazione.

  • 25 settembre in via del Lazzaretto 15 ore 15.30 – 23.00
  • 26 settembre al Centro Beltrame in via Sabatucci 2 ore 15.30 – 19.00
  • 26 settembre al Fuori Orsa in via Serlio 25/2 20.00 – 23.00

Vai al Programma

Gioco, sport, ecologia, lavoro e nuove narrazioni

Bologna di Traverso sarà un’occasione di ritrovo, di conoscenza e di discussione, all’aperto e in sicurezza, che coinvolgerà i cittadini e le cittadine, le comunità di soggetti vulnerabili, le realtà facenti parte di Naufragi e quelle che con essa collaborano da anni, le istituzioni. La varietà di linguaggi e la molteplicità di voci darà un’impronta innovativa al Festival, approcciandosi con nuovi strumenti e nuove collaborazioni ai destinatari, rielaborando la struttura del festival Bologna Di Tra Verso già proposta nel 2019 con positivo riscontro da parte della città. Due saranno le tematiche per le due giornate: la prima giornata sarà dedicata al gioco e allo sport, la seconda a ecologia e lavoro.

Bologna di Traverso accorcia le distanze

Il Festival Bologna di Traverso si sviluppa nel contesto sociale e culturale del territorio di Bologna con una particolare attenzione alle realtà di accoglienza e i servizi per fasce fragili della popolazione. L’attuale momento storico e la situazione sanitaria a livello mondiale fa sì che, ancora di più di quanto già normalmente non accada, le realtà che accolgono persone vulnerabili rischino di restare isolate e le persone che le abitano escluse dalle dinamiche sociali ed economiche della città di Bologna. È quindi necessaria una riflessione, a partire dal punto di vista socio-culturale, in riferimento a come, ciò che sta accadendo, si ripercuote sulla capacità del territorio di continuare a garantire coesione sociale e sostegno alle categorie più vulnerabili e come invece rischi di andare ad inficiare in maniera ancora più forte l’esistenza di fasce della popolazione già in difficoltà.

Il Festival si svolgerà nel rispetto delle norme anti-contagio da Covid-19; pertanto, per partecipare è necessario essere muniti di Certificazione Verde COvid-19, che verrà debitamente accertata nelle postazioni di accesso agli eventi.

Tutte le news